download

Giornata internazionale diritti infanzia e adolescenza: massimo impegno per raggiungere un obiettivo che appartiene a tutti

Il 20 novembre si è celebrata la Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, nella data in cui la Convenzione venne approvata dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite, nel 1989. Un documento di portata storica perché per la prima volta è stato affermato, in modo chiaro, che tutti i bambini, le bambine e gli adolescenti del mondo sono portatori di diritti specifici che devono essere riconosciuti e garantiti. A questi fondamentali principi bisognerà dedicare, ancora di più, il massimo impegno per garantire l’attuazione dei superiori diritti dei bambini e degli adolescenti. Si tratta di un obiettivo che non appartiene solo alla politica ma ad ognuno di noi perché parlando di questo si parla del futuro. Un futuro costruito nel rispetto di diritti propri di una certa fase della vita, la più delicata, creativa, importante è sicuramente un futuro migliore.